Massoterapia - Romans Club

Massoterapia

La massoterapia è una tecnica riabilitativa e preventiva che prevede un massaggio terapeutico del tessuto connettivale e dei muscoli eseguito generalmente con il massaggio manuale.

Il massoterapista è abilitato all’esercizio dell’Arte Ausiliaria delle Professioni Sanitarie: dietro prescrizione medica per le prestazioni terapeutiche e in piena autonomia (senza prescrizione medica) per le pratiche di massaggio estetico, di benessere e sportivo.

Nell’ambito sportivo, la preparazione e la conoscenza del Massoterapista dell’apparato muscolo-scheletrico e la capacità di costruire una sinergia di lavoro con i preparatori atletici, i fisioterapisti e i medici sportivi, lo definiscono come figura fondamentale per garantire una corretta prevenzione agli infortuni e l’ottimizzazione della performance.

Nell’ambito sanitario, su prescrizione medica, il Massoterapista esegue prestazioni massoterapiche applicando varie tecniche di massaggio terapeutico e idroterapia nei confronti di molte patologie che hanno per oggetto i muscoli, i vasi sanguigni, i vasi linfatici, le terminazioni nervose di tipo motorio e le articolazioni. Sono indicate contro il dolore muscolare, per il rilassamento dei muscoli e tendini, per un miglioramento del drenaggio linfatico e per una distensione psichica (rilassamento nervoso), migliorando la mobilità e l’elasticità funzionale.

La professione del Massoterapista è quindi basata su competenze solide e scientifiche, utili a soddisfare la richiesta sempre crescente di interventi preventivi, terapeutici e di mantenimento volti al ristabilimento e alla conservazione della salute e del benessere della persona.

 

INDICAZIONI DEL MASSAGGIO TERAPEUTICO

Il massaggio, probabilmente uno degli strumenti terapeutici più potenti che siano esistiti, è universale ed efficace per ridurre o eliminare varie affezioni del corpo umano.

Il massaggio può agire su:

  • Malattie dell’apparato locomotore
  • Malattie reumatiche (eccetto le fasi acute)
  • Malattie neurologiche: periferiche (paralisi, disturbi trofici, spasticità) e centrali (stress, insonnia, alterazioni psichiche, esaurimento)

 

TERAPIE STRUMENTALI: QUALI USA L’MCB?

L’MCB Massoterapista è abilitato ad operare in autonomia o in strutture sanitarie private convenzionate, anche in regime di libera professione, nell’ambito del massaggio sportivo, del benessere e in ambito sanitario dove può erogare terapie manuali e fisiche su prescrizione, e terapie strumentali su controllo medico.

Il massaggiatore MCB svolge attività di cura, prevenzione e recupero funzionale mediante massoterapia, idroterapia, ginnastica a secco e terapie strumentali con l’ausilio di elettromedicali semplici e complementari alla terapia stessa.

 

TERAPIE STRUMENTALI: COSA SONO?

Le terapie strumentali o elettromedicali sono tutti quei dispositivi medici destinati alla diagnosi, al trattamento o alla sorveglianza del paziente, che entrano in contatto fisico o elettrico col paziente rilevando un determinato trasferimento di energia verso o dal paziente.

In campo fisioterapico gli elettromedicali vengono utlizzati come terapie strumentali per il trattamento dei pazienti per compensare o lenire una malattia apportando miglioramenti a lesioni e specifiche menomazioni grazie alla loro efficacia antinfiammatoria e antiedemigena.

  • Elettroterapia antalgica (TENS, lonoforesi, correnti diadinamiche)
  • Elettroterapia di stimolazione (NMES di recupero, rinforzo e potenziamento)
  • Magnetoterapia
  • Tecarterapia
  • Ultrasuoni
  • Laserterapia